Velletri: nasce il primo circolo territoriale dell'ARS

Dalla socia Lucia Civitella di Velletri riceviamo e con gioia pubblichiamo

"Carissimi, finalmente dopo un anno di silenzioso lavoro, posso affermare che l'ARS esiste a Velletri. Un nocciolo duro composto da sette validi cittadini che condividono i temi dell'ARS e sono disposti ad impegnarsi in un'opera di divulgazione e di crescita. Come affermato da Stefano D'Andrea, non tutto può essere condiviso da tutti, non alla sessa maniera. La strada da percorrere è ancora lunga, ma insieme, condividendo ora, subito, l'amore per la Patria, l'ambizioso obiettivo di uscita dai trattati europei e la riconquista di ogni aspetto della sovranità, possiamo cominciare a lavorare. Primo passo sarà l'individuazione di una piccola quanto economica sede. Io dico " una tana" un posto ove le persone si possono ritrovare, condividere informazioni senza bisogno di prendere appuntamento. Un luogo ove le attività potranno essere concepite e preparate insieme. Stefano ha ragione, internet è importante , facebook può affascinare,ma poi bisogna guardarsi, stringere le mani, lavorare sui territori e contarsi.
Di seguito riporto i nomi dei "fondatori" di questo circolo di Velletri-Castelli Romani:
Luigi Evangelisti,Luigi Biagi, Silvia De Rossi, Stefano Pennacchi, Fabrizio Napoleoni, Marco Audino, Vincenzo Bagaglini.
Si tratta di un gruppo eterogeneo per competenze e per percorsi politici. Alla prima riunione ne seguirà un'altra il prossimo lunedì sempre alla stessa ora. Sono certa che questo gruppo è destinato a crescere sin dalle prossime settimane. Mi hanno fatto notare che l'atto costitutivo dell'ARS non prevede la costituzione di circoli; sono sicura che questo argomento verrà affrontato e opportunamene disciplinato; per il momento mentre "navighiamo a vista" seguirò i consigli e le direttive del nostro presidente. Vi terrò informati man mano che la nostra esperienza si arricchirà e spero vivamente che altri iscritti seguano questo nostro esempio. Non sono tranquilla, ho una quantità incredibile di dubbi e paure, ma anche una fede incrollabile. Ci Libereremo!"
Lucia Civitella

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: