IL NOSTRO NO: LE RAGIONI DEL FRONTE SOVRANISTA ITALIANO CONTRO LA RIFORMA COSTITUZIONALE RENZI-BOSCHI

You may also like...

2 Responses

  1. Michele says:

    Totalmente d’accordo, bravissimi.
    Aggiungerei soltanto, per completezza, anche la inaudita letterina che si scambiarono Andreatta e Ciampi tramite cui venne affossato il ruolo di compratore di ultima istanza dei titoli pubblici dalla Banca d’Italia nel 1981, atto totalmente incostituzionali fatto al di fuori di qualsiasi passaggio parlamentare e che diede l’avvio alla prima grossa cessione di sovranità monetaria.

  2. stefanodandrea says:

    Michele unisciti al noi. Scrivici su italiasovrana@gmail.com, almeno per fare una videoconferenza con soci della tua regione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: