A.A.A. Patrioti cercasi. Astenersi "fans"

UNA IMPORTANTE RIFLESSIONE SULLA DISTINZIONE TRA FANS E CITTADINI.
Dopo la prima paginetta, dedicata ad alcun schermaglie twitter, viene fuori, prendendo spunto da quelle schermaglie, un discorso semplice ma profondo che ci spinge a porre a noi stessi alcune domande fondamentali (SD'A)

di Andrea Francheschelli

"I problemi che oggi viviamo nel nostro paese, come in Europa e nel mondo tutto, sono prima di tutto "culturali" e quindi "morali".
Come può un popolo di singoli individui depressi e falliti riscattarsi? Semplice, non può.
Per riscattarsi il popolo, deve prima riscattarsi l'individuo che lo compone. Deve vincere il senso di solitudine, di depressione e di fallimento che vive interiormente, capire che il suo ruolo non è quello del "consumatore, ma quello del "cittadino" e quindi deve ripudiare con tutto sé stesso il culto dell'IDOLO.
Questo "esame di coscienza personale" è il preludio della vittoria. E' il passaggio necessario e fondamentale che deve precedere, sia il momento dell'analisi economica, che il momento dell'azione di organizzazione dell'offerta politica."

L'articolo si legge qua

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: