Taggato: Stefano D’Andrea

0

Riconquistare l’Italia partecipa alle prossime elezioni regionali in Trentino (e in Abruzzo)

Dopo aver partecipato alle elezioni regionali del Lazio, siamo lieti di annunciare che parteciperemo alle elezioni regionali in Trentino, che si svolgeranno in ottobre. In Trentino Alto Adige, il Consiglio Regionale è composto dall’insieme dei consiglieri eletti nelle due province autonome di Trento e Bolzano. Noi parteciperemo alle elezioni provinciali di Trento. Secondo la legge elettorale regionale, la lista deve essere composta da un minimo di 26 candidati: il numero massimo di candidati è invece...

0

La nostra esperienza nelle elezioni regionali del Lazio

di STEFANO D’ANDREA Venerdì 9 marzo abbiamo svolto un Comitato Direttivo allargato ai soci del Fronte Sovranista Italiano che si sono candidati nelle elezioni regionali del Lazio, per trarre insegnamenti dalla nostra prima esperienza elettorale a livello regionale con il progetto Riconquistare l’Italia. Espongo brevemente tutto ciò che abbiamo appreso e che darà maggior forza ai tentativi di partecipare alle regionali, in almeno altre nove regioni, nel triennio 2018-2020. Innanzitutto abbiamo avuto riscontri estremamente positivi...

0

Gli obiettivi che abbiamo raggiunto e un ringraziamento agli elettori

La lista Riconquistare Avezzano, il Fronte Sovranista Italiano, sezione di Avezzano, che l’ha promossa e il candidato sindaco Stefano D’Andrea ringraziano gli avezzanesi che hanno votato la lista o il candidato sindaco. L’unico obiettivo immediato astrattamente conseguibile, l’elezione di un consigliere comunale di opposizione, non è stato raggiunto per poche centinaia di voti, che sono mancati alla lista (non al candidato sindaco). Tutti gli altri obiettivi che ci prefiggevamo, strumentali al prossimo nostro impegno elettorale,...

0

Amministrative 2017: la prima volta dei sovranisti

Ci siamo! In occasione delle elezioni amministrative dell’11 giugno 2017 alcuni cittadini del Centro, del Nord e del Sud Italia troveranno sulla scheda elettorale, per la prima volta, i nomi di candidati sovranisti. Il Fronte Sovranista Italiano sarà presente con i propri militanti che, come da Statuto, hanno promosso o trovato spazio in liste civiche, animati dalla volontà di contrastare i centri di potere facenti capo alle diverse diramazioni del Partito Unico che da oltre...

0

Il 26 novembre il FSI a Rieti con Sergio Cesaratto: "Perché l'Unione europea è irriformabile"

Il 26 novembre 2016 a RIETI, alle ore 17:00 presso la Sala Massimo Rinaldi, in Via della Cordonata (nei pressi di Piazza San Rufo), il FSI reatino organizza un incontro volto a comprendere meglio la struttura e gli effetti sulla vita quotidiana delle politiche dell’Unione europea e a certificare l’impossibile realizzazione di “un’altra Europa” all’interno della UE. Ne discuteranno il Prof. Sergio Cesaratto, ordinario di politica monetaria e fiscale dell’Unione Economica e Monetaria europea, economia della crescita e...

0

Il 25 novembre il FSI a Roma, "TRENTENNIO GLORIOSO: FU SOVRANISTA O DI SINISTRA?"

Il 25 novembre 2016 a ROMA, alle ore 17:00 presso la Facoltà Valdese di Teologia, in Via Pietro Cossa n. 40, verrà presentato il libro “La scomparsa della sinistra in Europa” (Imprimatur, 2016) alla presenza degli autori, il Prof. Aldo Barba, associato di politica economica presso l’Università di Napoli Federico II e il Prof. Massimo Pivetti, già ordinario di economia politica presso l’Università di Roma La Sapienza. Ne discuteranno con il Prof. Cesare Salvi, già senatore e ministro della...

0

LA VITTORIA E LA SCONFITTA DEI SOVRANISTI

di Stefano D’Andrea Mi sembra che non tutti i bravi divulgatori di area sovranista abbiano ben chiara la realtà dello scontro in atto. Se la lotta è politica, allora la vittoria o la sconfitta saranno politiche, non meramente economiche. Non è il numero di soldati e di civili morti il criterio per stabilire quale parte ha vinto una guerra, altrimenti dovremmo sostenere che gli Stati Uniti hanno vinto in Vietnam e l’URSS in Afghanistan. Allo...

0

IL PARTITO SOVRANISTA PRENDE FORMA

Negli ultimi anni il movimento sovranista è cresciuto molto, numericamente e qualitativamente: di questo movimento noi dell’ARS abbiamo cercato di definire l’identità politica, impegnandoci ad aggregare i patrioti che si riconoscono nei valori della nostra Costituzione. Abbiamo fatto la nostra parte, lavorando instancabilmente in rete e in giro per l’Italia. Abbiamo conosciuto migliaia di compagni di viaggio, molti si sono uniti a noi, con altri, ai quali ci sentiamo accomunati per analisi, obiettivi e sentimento...

1

CONOSCERE IL PROGETTO ARS-FSI

Il progetto del Fronte Sovranista Italiano: uscire dall’Unione europea e applicare la Costituzione del 48. L’ARS Associazione Riconquistare la Sovranità è un’associazione di cittadini italiani ideata nel novembre del 2011 e nata nel marzo del 2012, ormai presente in quasi tutte le regioni italiane, il cui scopo sociale è di organizzare una rete di persone che intendono riconquistare la sovranità politica ed economica, al fine di costituire il primo partito politico sovranista italiano. Sovranismo e...

1

COME SI COSTRUISCE UN PARTITO

di Stefano D’Andrea Il potere politico attuale si regge soltanto sulla nostra INERZIA, sulla nostra POCHEZZA, sulla nostra PIGRIZIA, sulla nostra CODARDIA, sulle nostre IMPAZIENZA E INDISCIPLINA, e sulla nostra INCAPACITÀ DI SACRIFICIO: sul nostro INDIVIDUALISMO, quell’individualismo di massa che genera fans di idoli o uomini mediocri che, pur senza ammirare idoli, sperano in uomini noti mediocri ma non hanno la forza di agire. 1) Non servono i TECNICI: accademici, giornalisti e giuristi. Queste persone...

0

CLASSE DIRIGENTE: DAI PEGGIORI AI MIGLIORI

di Stefano D’Andrea Quando parlo e scrivo di classe dirigente non alludo a quattro o cinque o dieci persone, bensì ad alcune migliaia, anzi direi decine di migliaia. La mia tesi è che con la scomparsa dei partiti, verificatasi con tangentopoli – salvo la Lega e in qualche regione il PD, quelli che abbiamo e abbiamo avuto negli ultimi venti anni non sono partiti, ma centri di potere locali e nazionali – il livello della...

1

L'EUROPA COME ALLEANZA A DIFESA DELLE SOVRANITÀ ASSOLUTE DEGLI STATI

di Stefano D’Andrea Il termine EUROPA esprime, nel linguaggio comune, tre diversi concetti. A) In primo luogo un CONTINENTE. Inteso il termine in questa prima accezione, non ha senso essere pro e contro un continente. B) Il termine Europa designa, talvolta, gli STATI UNITI D’EUROPA, UNA ORGANIZZAZIONE POLITICA PENSATA E DA TALUNI DESIDERATA CHE, TUTTAVIA, NON ESISTE. La creazione di questa realtà reca con sé l’estinzione degli Stati europei come Stati sovrani. O l’una o...

14

La Lega di Salvini e il Fronte Sovranista Italiano

di Stefano D’Andrea Mi chiedono di chiarire quali punti programmatici dovrebbero differenziare, secondo il mio punto di vista, il partito sovranista che l’ARS desidera e vuole concorrere a creare, da un lato, e la Lega, dall’altro. Molti no-euro che ci conoscono e credo ci stimino, infatti, non comprendono l’atteggiamento severo dell’ARS nei confronti della Lega. Mi limito soltanto ad alcuni punti. Il partito sovranista dovrebbe sostenere: 1) lo statismo socialista nei settori strategici, che andrebbero...

2

Elezioni regionali 2014: tre eccellenti notizie dalla Calabria e dall’Emilia Romagna

di Stefano D’Andrea Fino a quando non emergerà dal grembo del popolo un partito grande, i votanti diminuiranno. In quattro o cinque anni, arriveremo al 15-20%, almeno nelle elezioni regionali. Quando emergerà un partito grande, esso diverrà un grande partito. Molti cittadini hanno finalmente capito che il voto non è un gioco; che se voti sei corresponsabile, perché il voto non è una momentanea fiducia o uno strumento per non far andare al potere il...