Taggato: Italia

0

Una e indivisibile – Tesseramento 2019 al Fronte Sovranista Italiano

Inizia ufficialmente la campagna di tesseramento al Fronte Sovranista Italiano per l’anno 2019, nel segno dell’unità del Paese, territoriale ma anche sociale, unità da difendere strenuamente contro chi vuole l’Italia divisa. Venite a conoscerci contattando i nostri gruppi regionali e seguendo, attraverso i nostri canali ufficiali, le iniziative sul territorio. Leggete il nostro programma politico e se ne condividete almeno l’80% unitevi a noi. VIVA L’ITALIA, UNA E INDIVISIBILE!

0

Jean-Claude Trichet: il meglio è passato (ovvero LagERF Europa)

di Andrea Franceschelli, Lorenzo D’Onofrio e Alessandro Greco (ARS Abruzzo) Il 07/05/2014 l’ex Presidente della BCE, Jean-Claude Trichet, in visita presso il Parlamento europeo, ha rilasciato una serie di interviste che gettano ombre inquietanti sul destino dell’Europa e che, purtroppo, ci paiono tristemente in linea con le recenti affermazioni del ministro Pier Carlo Padoan. In una di queste interviste (della quale riportiamo trascrizione e video integrali) il predecessore di Mario Draghi alla guida della Banca...

2

L'ARS, la sinistra, il centro e la destra

Sulla pagina facebook “Fuori da questa Unione Europea” è stato pubblicato il seguente post: “L’ARS è un movimento assolutamente di sinistra, che si finge bipartisan, e che non ha nulla dell’associazione che possa rivolgersi a tutti i sovranisti italiani. Non prenderà mezzo voto anche per questo motivo. Meglio i Barnard ed i Bagnai, che si sono sempre dichiarati di sinistra, o questa pagina, che si è sempre dichiarata di destra, piuttosto che simili ipocriti furbetti....

1

8/9/2013: 70 ANNI FA, L'ARMISTIZIO CON GLI AMERICANI

La classe dirigente del paese è oggi allo sbando, oggi come 70 anni fa. I giorni che precedettero e seguirono l'annuncio dell'armistizio (firmato in gran segreto con gli americani il 3 settembre 1943) rappresentarono per l'Italia e per il mondo un vergognoso esempio di cialtroneria, doppiogiochismo, improvvisazione e vigliaccheria della classe dirigente indegna con a capo il re Vittorio Emanuele III e il presidente del consiglio Pietro Badoglio, che pensarono prima di tutto a traccheggiare...

0

AI GIOVANI D'ITALIA

Voi cercate la Patria. Un istinto che Dio ha infuso nel vostro core, una voce che viene dalla Sepolture dei vostri Grandi, un segno che la potente natura d’Italia ha messo sulla vostra fronte e nel vostro sguardo, vi dicono che siete fratelli, chiamati ad avere una sola Bandiera, un solo Patto un solo Tempio, dall’alto del quale splenda, in caratteri visibili a tutte le Genti, la Missione Italiana, la parte che Dio commise, pel...

2

Euro: venti anni di depressione (1992-2012)

Giuseppe Guarino è una delle menti italiane più lucide. E’ la dimostrazione assoluta del fatto che il giovanilismo sia una idiozia e, per certi versi, una malattia. L’antiunionismo si insinuò nella mia testa quando lessi un suo libro del 1998. Sebbene la sua proposta politica non coincida con quella svolta da oltre tre anni su questo blog e riassunta nel Documento di Analisi e Proposte dell’Associazione Riconquistare la Sovranità, l’analisi che svolge è singolarmente profonda...

1

La storica svolta della Merkel

di  Fabrizio Tringali Il mainstream si affanna a descrivere con enfasi la svolta di Angela Merkel: la Germania è favorevole a che l’Europa si avvii verso l’unione politica. Si legga, per esempio, qui e qui. Si sa però che i giornali nostrani sono spesso un pochino distratti ed anche appena appena superficiali. Non si sono accorti, quindi, di un piccolo dettaglio: la Merkel non fa altro che ribadire la stessa identica linea che la Germania tiene dall’inizio della crisi....

4

PERCHE' RICONQUISTARE LA SOVRANITA'

  Stefano D’Andrea 1. La disciplina costituzionale dei rapporti economici è un’ancora di salvezza per tentare di uscire dalle tre crisi che attanagliano l’Italia: la crisi della produzione; la crisi della distribuzione; la crisi culturale e addirittura antropologica. L’ARS muove dalla convinzione che l’euro sia stato un errore tecnico, oltre che politico: ha impoverito non soltanto i lavoratori dipendenti, bensì anche molte imprese italiane. Si tratta di un’opinione ancora largamente minoritaria, la quale, tuttavia, va...

0

RICONQUISTARE LA SOVRANITÀ: LE PROPOSTE

Stefano D’Andrea Nel seguito la seconda parte (le proposte) del Documento di analisi e proposte dell’Associazione Riconquistare la Sovranità. L’associazione è stata costituita il 21 marzo 2012  da trentacinque soci. Le proposte: § 13 Riconquistare la sovranità; § 14 Combattere e sconfiggere prima il nemico vicino; poi il nemico lontano. § 15 Recedere dai Trattati europei: i provvedimenti d’urgenza e le linee strategiche della politica economica italiana. § 16 E’ inutile dividerci ora su come...

0

RICONQUISTARE LA SOVRANITÀ: L'ANALISI

Nel seguito i primi dodici paragrafi (la prima parte)del Documento di analisi e proposte dell’Associazione Riconquistare la Sovranità. L’associazione è stata costituita il 21 marzo 2012 da trentacinque soci. Il Documento è parte integrante dell’atto costitutivo dell’Associazione, la quale ha come scopo sociale quello di diffondere, in rete e attraverso la promozione di assemblee cittadine, le analisi e le proposte contenute nel Documento. Dal Documento di Analisi e proposte dell’Associazione Riconquistare la Sovranità: § 1...